Seguimmo certe rotte in diagonale lungo la Via lattea

Annunci

Primo libro fotografico

Celesti Notturni

Dopo mesi di sforzi e fatiche, ecco il mio primo libro fotografico. Un esperienza affascinante, sfociata nelle pagine di un libro che raccoglie soggetti naturali e sopratutto monumenti archeologici, visti e interpretati in chiave notturna. Grazie alla Casa Editrice “Mediando”, per avermi dato fiducia e aver creduto in me, in questo bel progetto.

Il libro è acquistabile presso la libreria Koinè di Sassari.

Nuraghe Orolo sotto un arco stellato

Arco-Orolo-3-1800px

Canon 6D, Samyang 14mm f/2.8 IF ED UMC Aspherical , 25 sec f/3.5, ISO 5000, treppiede.

Questa foto è stata pubblicata su Vaniti Fair a Novembre 2016

Somma di 4 scatti orizzontali

Orolo-Arco-Via-Lattea

Canon 6D, Samyang 14mm f/2.8 IF ED UMC Aspherical , 25 sec f/2.8, ISO 4000, treppiede.

Somma di 9 scatti verticali

La Galassia allo specchio

Arco-Lago-Cuga-3--2.200-px

Canon 6D, Samyang 14mm f/2.8 IF ED UMC Aspherical , 15 sec f/4.0, ISO 6400, treppiede.

Panoramica ottenuta dall’unione di 7 scatti verticali.

Bellissima nottata trascorsa in compagnia dell’amico Daniele Macis sulla riva del Lago di Cuga, presso il piccolo paese di Uri a pochi km da Sassari. Non avevo mai visto la Via Lattea specchiarsi sull’acqua,e molti rinomati fotografi, mi avevano sempre detto che è un fenomeno impossibile da vedere in fotografia. Uno foto che amo in modo particolare anche per questo.